Secondo i Molisani

Secondo i Molisani invece “Tintilia” altro non è che una derivazione del nome dal termine dialettale “Tenta” (Tinta) che in Molise è anche detta “Tintiglia” o “Tentiglia” data la peculiarietà di quest’uva di macchiare (tentiglia = tingere) di rosso scuro qualsiasi indumento.