LA NOSTRA TINTILIA

Venuto quasi per caso a conoscenza della Tintilia, Vincenzo Catabbo, qualche anno fa, ha deciso di ritentarne l’impianto nella sua azienda, con la convinzione che, se il risultato fosse stato soddisfacente, avrebbe rappresentato “il fiore all’occhiello” della propria produzione enologica. L’attenzione prestata ai 10 ettari di vigneto Tintilia, distribuito sulle superfici di “Colle Cervone” e “Terra Petriera” , l’attento studio compiuto per individuarne la zona perfetta per la coltivazione e le prove di microvinificazione compiute in cantina hanno permesso alla “Tintilia Catabbo” di assumere una posizione notevole e singolare.