Le Origini

Le Cantine Catabbo nascono da una fortuita intuizione di Vincenzo, che all’epoca, negli anni ’90, era impegnato nel commercio all’ingrosso di cereali e granaglie; mestiere che,  da sempre, lo portava a viaggiare molto, sia in Italia che all’Estero, e a misurarsi con realtà molto diverse dalla propria.

Acquistati i primi terreni, posizionati sui pendii di San Martino in Pensilis, si accorse subito che essi si presentavano poco adatti alla coltivazione delle granaglie, soprattutto a causa della tante pietre…(da qui il nome di Contrada Petriera data all’estensione su cui si erge la prima delle aziende Catabbo).

In un giorno come tanti, si trovò a colloquiare con un anziano contadino, il quale custodiva gelosamente qualche piantina del raro vitigno Tintilia.

Era il 1997 quando per gioco, ne impianto 1/2 ettaro in Contrada Petriera!

L’Azienda

Durante uno dei suoi viaggi, questa volta in Francia, spinto da una forte curiosità, si recò a visitare Bordeaux prima e la Borgogna poi, scoprendo modi di concepire il vino molto diversi tra loro; ma una cosa i due mondi francesi avevano in comune: l’estrema cura dei vigneti, delle vere e proprie forme d’arte!

Da quì l’illuminazione: “Fare del buon vino partendo dalle vigne!

Nascono così le Cantine Catabbo: da un incontro fortuito, quello con un contadino, dalla “riscoperta” di un vitigno sconparso, la Tintilia, e da un viaggio in Francia, che chiarì le idee sul suo futuro a Vincenzo!

Una storia di famiglia

Nel 2004, grazie anche alla predisposizione dei suoi tre figli Sara, Carla e Pasquale, decide di dare una svolta all’azienda, creando una moderna cantina per la vinificazione delle proprie uve, curando particolarmente la valorizzazione della qualità dei vini prodotti; in questo progetto riveste un ruolo prioritario la riscoperta e la vinificazione della varietà autoctona “Tintilia”.

Rivolti al futuro

Grazie alla cura dei vigneti, siti su terreni particolarmente dotati e all’utilizzo di moderne tecniche di vinificazione, oggi l’azienda vanta numerosi riconoscimenti sui mercati nazionali ed esteri.

La Cantina

Ideata con nuove tecnologie per l’ottenimento di grandi vini di qualità:
– ambienti interamente condizionati
– macchine enologiche di ultima generazione
– presse soffici per una delicata estrazione
– vinificatori di moderna invenzione per ottenere il meglio dalle vinacce
– barriques di pregiato rovere francese per svelare dolci note aromatiche